051 882 651

Che cos’è la protesi fissa?

Sommario

Che cos’è la protesi fissa?

Una protesi dentaria fissa può essere una soluzione efficace per coloro che hanno perso uno o più denti. Ma cosa si intende esattamente per protesi dentarie fisse? Quanto possono costare? E come si confrontano con altre opzioni, come gli impianti dentali? In questo articolo, risponderemo a tutte queste domande e molto altro ancora.

Cosa si intende per protesi dentarie fisse?

Una protesi dentaria fissa è un dispositivo utilizzato per sostituire i denti mancanti. A differenza delle protesi rimovibili, che possono essere tolte e messe a piacere, le protesi fisse sono permanentemente attaccate ai denti o agli impianti adiacenti e non possono essere rimosse senza l’aiuto di un dentista. Queste protesi possono essere costituite da corone, ponti o protesi su impianti, a seconda delle esigenze individuali del paziente.

Quanto può costare una protesi fissa?

Il costo di una protesi fissa può variare notevolmente a seconda di diversi fattori, tra cui il tipo di protesi, il numero di denti che devono essere sostituiti, il materiale utilizzato e la complessità del lavoro necessario. In generale, tuttavia, si può aspettare che una protesi fissa costi di più di una protesi rimovibile, semplicemente a causa della maggiore permanenza e stabilità che offre.

Quanto dura una protesi dentaria fissa?

La durata di una protesi dentaria fissa dipende da vari fattori, tra cui la qualità del lavoro, i materiali utilizzati e la cura orale del paziente. Tuttavia, in generale, si può aspettare che una protesi fissa duri da 10 a 15 anni o più con la giusta cura. È importante notare che anche se la protesi stessa è duratura, può essere necessario sostituire o riparare i denti o gli impianti a cui è attaccata nel corso del tempo.

Che differenza c’è tra protesi fissa e impianto?

Sia le protesi fisse che gli impianti dentali possono essere usati per sostituire i denti mancanti, ma ci sono alcune differenze chiave tra le due opzioni. Un impianto dentale è una struttura artificiale che viene chirurgicamente inserita nell’osso della mascella e funge da radice per un dente artificiale. Una protesi fissa, d’altra parte, può essere attaccata sia a denti naturali che ad impianti dentali.

Come fissare una protesi dentaria fissa?

La procedura per fissare una protesi dentaria fissa varia a seconda del tipo di protesi. Le corone possono essere fissate direttamente sui denti naturali o sugli impianti con un cemento speciale. I ponti, invece, richiedono l’uso di due o più denti o impianti come supporto. Infine, le protesi su impianti sono fissate su uno o più impianti dentali attraverso un processo chirurgico.

Come è fatta una protesi dentaria fissa?

Le protesi dentarie fisse, possono essere fatte di vari materiali, tra cui porcellana, zirconio, oro o altre leghe metalliche. Il materiale scelto dipende da vari fattori, tra cui l’estetica, la resistenza e il costo. Indipendentemente dal materiale, tuttavia, l’obiettivo è sempre quello di creare una protesi che assomigli il più possibile ai denti naturali in termini di forma, colore e funzione.

Conclusione

In conclusione, una protesi dentaria fissa può essere una soluzione efficace per coloro che hanno perso uno o più denti. Tuttavia, come con qualsiasi decisione relativa alla salute orale, è importante discutere le varie opzioni con il proprio dentista per determinare la soluzione migliore per le proprie esigenze individuali.

Altri Articoli

×